VENTURI LUIGI
Le similitudini dantesche, ordinate, illustrate e confrontate
 
I tuoi acquisti
Non ci sono libri in acquisto  
 
Rassegna stampa relativa al volume

22/08/2009 - Osservatore romano
Leggi l'articolo >>

 
Tutta la rassegna stampa dell'opera>>

Registrati per ricevere la Newsletter
Offerte

Dante Alighieri
Monarchia

AA.VV.
Leggere Dante oggi. I testi, l’esegesi. Atti del Convegno-seminario di Roma, 25-27 ottobre 2010

Dante Alighieri
Opere di dubbia attribuzione, to. I. Il Fiore e il Detto d'Amore


Tutti i libri in offerta >>

L'autore. Apprezzato poeta fin dagli anni giovanili, Venturi ricevette presto da Leopoldo II l’incarico di spiegare la Commedia all’arciduchessa Augusta. La frequentazione assidua del poema segnò profondamente l’animo del giovane, cattolico fervente.


Introduzione. Postfaz. Luca Azzetta


Biblioteca storica dantesca - 2, Nuova ediz. anast. con una Postfazione di Luca Azzetta (Firenze, Sansoni, 1911 (1a ed. 1874), pp. XXII-440)
marzo 2008
Soggetto
Letteratura italiana I. Dalle origini al Settecento. Saggi
Letteratura italiana II. Otto e Novecento. Saggi
ISBN. 978-88-8402-618-7

€ 48,00 . € 38,40
 

L'opera. Le similitudini di Dante sono, senza alcun dubbio, il più splendido ornamento della Divina Commedia; e superano, non solo per numero, ma per novità, proprietà ed evidenza, quelle di ogni altro poeta antico e moderno. Il lettore che, volendo indagare uno dei tratti stilistici e narrativi piú tipici della poesia della Commedia, quello relativo all’impiego delle similitudini, si volgesse a cercare nel vasto mare della bibliografia dantesca un’opera compiuta sul tema, si troverebbe con qualche sorpresa a dover ripartire dalle Similitudini dantesche di Luigi Venturi, repertorio assai utile e non eludibile per l’abbondanza dei materiali raccolti.

 

   

Università Contatti Uffici operativi