Rossi Daniela
Il sacerdote e il kamikaze
 
I tuoi acquisti
Non ci sono libri in acquisto  
 
Registrati per ricevere la Newsletter
Offerte

MIRKO VOLPI
"Per manifestare polida parlatura". La lingua del Commento laneo alla 'Commedia' nel ms. Riccardiano-Braidense

AA.VV.
Leggere Dante oggi. I testi, l’esegesi. Atti del Convegno-seminario di Roma, 25-27 ottobre 2010

LANDINO CRISTOFORO
Comento sopra la Comedia


Tutti i libri in offerta >>

L'autore. Daniela Rossi è nata a Sanremo nel 1957. E' psicologa, giornalista e pittrice. Il suo primo romanzo "Il mondo delle cose senza nome" (Roma 2005), è stato tradotto in varie lingue.


Introduzione. Prefazione di Walter Veltroni


Magma - I sostenibili - 4, pp. 124
settembre 2008
Soggetto
Narrativa contemporanea
ISBN. 978-88-8402-632-3

€ 12,00
 

L'opera. VENTI PERSONAGGI SONO I PROTAGONISTI DI VENTI BREVI STORIE. OGNUNO, ALL'INIZIO, SEMBRA VIVERE UN NORMALE EQUILIBRIO, MA DIETRO LA MASCHERA RIVELA PRESTO UNA ZONA D'OMBRA...
Il romanzo racconta la difficoltà di scegliere la via dell’espressione, di una comunicazione profonda e sincera, anziché quella di nuocere a se stessi o agli altri.
Nella vanità dei comportamenti umani, l’anima di tutti, in qualunque momento, può annullare il passato, e al di là di ogni incrostata forma di sopravvivenza ritrovare la strada.
Il sacerdote e il kamikaze rappresentano il potere vincolante della religione e delle ideologie, ma ci ricordano anche che il nostro io è molto più grande di quello che pensiamo. Ci vuole coraggio per guardarlo e accettare l’avventura delle sue possibilità.

 

   

Università Contatti Uffici operativi