CHIARA BALBARINI
L’ ‘Inferno’ di Chantilly. Cultura artistica e letteraria a Pisa nella prima metà del Trecento
 
I tuoi acquisti
Non ci sono libri in acquisto  
 
Registrati per ricevere la Newsletter
Offerte

Rocco Montano
Dante filosofo e poeta. Nuova edizione rifatta di ‘Storia della poesia di Dante’

Enrico Malato
Per una nuova edizione commentata delle Opere di Dante

Paolo Grillo
L'aquila e il giglio. 1266: la battaglia di Benevento


Tutti i libri in offerta >>

L'autore. Chiara Balbarini è ricercatrice in Storia delle arti presso l’Università di Pisa. Ha collaborato a progetti di ricerca nazionali sulla pittura medievale pisano-lucchese e sui commenti figurati alla Commedia di Dante.



Quaderni della “Rivista di Studi Danteschi - 7, pp. 140, con 76 pp. di tav. f.t., di cui 56 a colori
dicembre 2011
Soggetto
Filologia italiana e romanza, filologia germanica. Saggi
Arte. Saggistica storica e critica
ISBN. 978-88-8402-742-9

€ 32,00 . € 25,60
 

L'opera. conservato nella Biblioteca del Castello di Chantilly, sede del Musée Condé, è la copia di dedica delle Expositiones di Guido da Pisa sull’Inferno per Lucano Spinola, console dei Pisani a Genova, fautore delle trattative di pace e di alleanza commerciale tra le due città marinare. Lo studio di Chiara Balbarini è incentrato sul codice come organismo complesso, di cui si analizzano il contenuto testuale e quello figurativo. Esso costituisce un caso esemplare per questo tipo di indagine: il progetto iconografico, infatti, si rivela appositamente pensato in funzione del destinatario, e riflette l’ideologia e la cultura erudita del frate carmelitano autore del commento.

 

   

Università Contatti Uffici operativi