Pellegrino Capaldo
Pensieri sull'Italia. L'importanza della politica
 
I tuoi acquisti
Non ci sono libri in acquisto  
 
Rassegna stampa relativa al volume

11/12/2016 - Sole 24 ore
Leggi l'articolo >>

 

17/07/2016 - Sole 24 ore
Leggi l'articolo >>

 

02/06/2016 - Stampa
Leggi l'articolo >>

 
Tutta la rassegna stampa dell'opera>>

Registrati per ricevere la Newsletter
Offerte

MOORE EDWARD
Gli accenni al tempo nella ‘Divina Commedia’ e la loro relazione con la presunta data e durata della visione

AA.VV.
Lectura Dantis Romana, Cento canti per cento anni, III. Paradiso, to. 1. Canti I-XVII

Manfred Hardt
I numeri nella 'Divina Commedia'


Tutti i libri in offerta >>

L'autore. Pellegrino Capaldo è professore emerito alla «Sapienza» Università di Roma. È stato presidente di importanti enti e aziende e consulente di primari gruppi industriali.



Piccoli saggi - , pp. 96
aprile 2016
Soggetto
Filosofia, pensiero politico, religione. Saggistica storica e critica
Storia contemporanea
ISBN. 978-88-6973-162-4

€ 6,50
 

L'opera. Muovendo dal diffuso senso di insoddisfazione per il modo in cui vanno le cose nel nostro Paese, l’Autore si domanda che cosa si possa fare per uscire da una situazione che – lasciata a se stessa – rischia di portarci lentamente all’emarginazione. Non possiamo continuare ad affrontare i nostri tanti problemi piú o meno a caso, senza un disegno unitario. Il libro ricostruisce a grandi linee questo disegno e indica le cose che – a giudizio dell’Autore – si dovrebbero fare. Su tutte, sottolinea l’esigenza di un diverso atteggiamento nei confronti della politica. Il disinteresse per tutto ciò che la riguarda è certamente comprensibile; bisogna tuttavia rendersi conto che, cosí facendo, si contribuisce sempre piú a degradarla. Della politica non si può fare a meno; e allora non resta che adoperarsi per migliorarla.

 

   

Università Contatti Uffici operativi