Paolo Orvieto, Pulci. Luigi e una famiglia di poeti
Membro di una famiglia di poeti, anch’essi tutt’altro che trascurabili (i fratelli Luca e Bernardo, la cognata Antonia), Luigi Pulci, l’iniziatore del poema cavalleresco d’autore, è uno dei piú straordinari poeti del Rinascimento volgare. Una biografia, la sua, travagliata, segnata da sintonie culturali con Lucrezia Tornabuoni e soprattutto dal legame quasi morboso per Lorenzo de’ Medici, alternato di connivenze e tradimenti, e costellato da virulente polemiche. More info >>

€ 11,99

Carlo Vecce, La biblioteca perduta. I libri di Leonardo
Una biblioteca racconta molte storie: anche quella di se stessa e di chi l’ha costituita nel tempo di una vita o di molte vite. Una biblioteca può essere come un autoritratto, un’autobiografia. In quella in cui stiamo per entrare, però, gli scaffali sono vuoti. I suoi libri sono scomparsi, la biblioteca è andata dispersa, perduta. Non ne sapremmo nulla, se il loro lettore non avesse registrato nei suoi quaderni il diario giornaliero di un ininterrotto dialogo con quei testi. E quel lettore era Leonardo da Vinci. More info >>

€ 9,99

Adriano Viarengo, Vittorio Emanuele II
Quella di Vittorio Emanuele II, primo sovrano del Regno d’Italia, è sempre stata una figura controversa, interpretata attraverso il filtro delle passioni risorgimentali. Glorificato o demonizzato, senza vie di mezzo. Intrappolato in questa dicotomia, nell’incapacità di trovare nuovi approcci interpretativi, è rimasto per lungo tempo in ombra. More info >>

€ 19,99

Andrea Santangelo, Cesare Borgia. Le campagne militari del cardinale che divenne principe
Cesare, figlio di Rodrigo Borja y Borja (Borgia, futuro papa Alessandro VI), assunto il cappello cardinalizio nel 1493 all’età di 18 anni circa, smetterà l’abito talare per il desiderio di fama e gloria terrena e per la brama di un principato italiano, quello di Romagna, sottraendolo cosí alle mire annessionistiche di Spagna e Francia. Noto a tutti per i suoi eccessi, sarà la gloria militare a consegnarlo alla storia. More info >>

€ 7,99

Stefano Carrai, Saba
Nel 60° dalla morte, un saggio complessivo sulla vita e l’opera dello scrittore triestino. Da tempo mancava un profilo su Umberto Saba e sulla sua opera che tenesse conto dei progressi fatti dalla critica negli ultimi decenni, sia sul piano filologico sia su quello storico-culturale dei testi. Stefano Carrai ci restituisce la figura e l’opera di uno scrittore che ha attraversato la prima metà del secolo partecipando delle sue vicende intellettuali e politiche senza mai omologarsi alle mode del momento, ma mantenendo una sua rotta peculiare. More info >>

€ 11,99

Nico Perrone, Arrestate Garibaldi. L'ordine impossibile di Cavour
Il conflitto tra Cavour e Garibaldi per la “conquista” di Napoli, la collaborazione nelle operazioni di un ministro borbonico, l’arrivo in treno del Generale nella capitale: fatti che svelano, in queste pagine rigorosamente documentate, il momento chiave dell’Unità d’Italia. Garibaldi fu uomo di coraggio, e al tempo stesso maestro di relazioni pubbliche; Cavour, l’artefice dell’Italia unita, voleva perfino imprigionare il condottiero per impedirgli di arrivare a Napoli. More info >>

€ 4,99

Carlo Maria Ossola, Viaggio a Maria
Un piccolo itinerario concepito come un memoriale,
nell’anno giubilare della Misericordia, del lungo percorso che la
Vergine ha compiuto nelle lettere e nella pietà dell’Occidente.
Nessun altro “simbolo” ha legato nei secoli l’anelito umano di
elevarsi « in piú spirabil aere » e il quotidiano bisogno di ricovero,
rifugio, perdono, protezione. More info >>

€ 4,99

Enzo Ciconte, Borbonici, patrioti e criminali. L'altra storia del Risorgimento
More info >>

€ 9,99

Massimo Mastrogregori, Moro
Nel centenario della nascita, una nuova biografia di Aldo Moro, raccontato nella sua fisionomia storica di abile uomo di partito, ideologo, persuasore e incantatore. Non è un’agiografia, né l’esaltazione di una vittima: Mastrogre-gori presenta nel libro alcuni aspetti, del tutto inediti, della sua gestione del potere e della sua corrente nel partito della Democrazia cristiana. Particolare attenzione è dedicata agli anni della formazione, con un quadro ricco di notizie finora sconosciute. More info >>

€ 15,99

Nicola De Blasi, Eduardo
Autore di primo piano del teatro europeo del Novecento, Eduardo De Filippo (1900-1984) ha trovato una sua cifra inconfondibile nel dosato equilibrio tra elementi comici e drammatici, combinando la tradizione teatrale napoletana con una continua ricerca sperimentale. Sin da Natale in casa Cupiello, che scivola appunto dalla farsa verso la tragedia, l’autore porta allo scoperto il dramma della complessa comunicazione nel microcosmo familiare. Nelle opere di Eduardo si riconosce l’evoluzione della società italiana del Novecento. More info >>

€ 11,99


1 2 3 4 5 6 7 8 9
     
 
I tuoi acquisti
Non ci sono libri in acquisto  
 
Registrati per ricevere la newsletter
Rassegna stampa

26/05/2017 - Indice dei libri del mese
Carlo Maria Ossola

Viaggio a Maria

Leggi l'articolo >>

26/05/2017 - Mattino
Stefano Carrai

Saba

Leggi l'articolo >>

26/05/2017 - Storia in rete
Nico Perrone

Arrestate Garibaldi. L'ordine impossibile di Cavour

Leggi l'articolo >>

Tutta la rassegna stampa >>

Notizie&Appuntamenti
10/05/2017 - Roma, Istituto della Enciclopedia Italiana, ore 17,30 More info >>
17/03/2017 - Libri Come, Auditorium-Parco della Musica, Studio 2, ore 20,00 More info >>
16/03/2017 - Roma, Biblioteca del Senato "Giovanni Spadolini", ore 16.00 More info >>
I 40 anni della Salerno Editrice >>
   
Offerte

MALATO ENRICO
Dante

CESARI ANTONIO
Bellezze della ‘Commedia’ di Dante Alighieri

MALATO ENRICO
Dante e Guido Cavalcanti. Il dissidio per la ‘Vita nuova’ e il «disdegno» di Guido

   
Tutti i libri in offerta >>
 

Università Contatti Uffici operativi